Salta al contenuto principale
Incontro Servizio Civile

 

Sabato 13 aprile, si è svolto il terzo incontro della rubrica “Arrediamo CASA”, nell'ambito del progetto C.A.S.A., progetto sostenuto dalla Fondazione De Mari e dal Comune di Albissola Marina, intitolato “Servizio Civile: un'esperienza di cittadinanza attiva, con la partecipazione di Gianluca Nasuti, Sindaco di Albissola Marina, e coinvolgendo i seguenti relatori:
 

  • Silvio Masala, Conferenza ligure enti di servizio civile
  • Adelia Marenco, Referente servizio civile regionale ATS Savonese

 

Che cos'è il Servizio civile?

Il Servizio civile nasce come alternativa al servizio militare. I partecipanti erano definiti “obiettori di coscienza” e il loro servizio durava 8 mesi in più rispetto alla leva militare.

Soltanto nel 1989, la Corte Costituzionale ha sancito la pari dignità e l'identica durata dei due servizi, civile e militare.

Nel 2001, a seguito dell'istituzione del servizio militare professionale (in previsione dell'abolizione della leva obbligatoria che avverrà nel 2005), prende forma la legge del Servizio civile nazionale: un servizio destinato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni.

Il Servizio civile è un impegno pubblico, regolamentato da leggi apposite che promuove la cittadinanza attiva e un orientamento alla popolazione giovanile in transizione verso la vita adulta.

È concepito come un'attività organizzata, nell'ambito di un progetto, con l'obiettivo di produrre benefici sia per i destinatari, sia per gli operatori coinvolti.

La volontà è quella di formare dei cittadini consapevoli, motivati alla partecipazione sociale e politica; inoltre il servizio prevede un compenso per i partecipanti per un ammontare di circa 500 euro mensili.

 

Il Servizio civile regionale ligure

Il Servizio civile regionale ligure è complementare a quello nazionale, con una durata più breve (6 mesi) e una struttura più flessibile.

Ha una programmazione triennale e vuole favorire il radicamento del Servizio civile nell'architettura istituzionale valorizzando la formazione di reti, agevolando l'avvicinamento al mercato del lavoro, promuovendo iniziative nell'ambito della cura dell'ambiente e dell'ambito culturale, realizzando percorsi formativi comuni e pluridisciplinari.

Il Servizio civile regionale riesce ad avere una funzione più capillare sul territorio con l'obiettivo di coinvolgere anche le fasce di giovani più fragili come i neet, ovvero la fascia di giovani che non è né occupata né inserita in un percorso di istruzione o formazione.

 

Come accreditarsi al Servizio civile regionale

Gli Enti pubblici pubblici e gli enti/organizzazioni del privato sociale possono accreditarsi al Servizio civile regionale sul sito https://sportellonline.regione.liguria.it, compilando e presentando un'istanza per richiedere l'iscrizione all'Albo. Le istanze saranno valutate in 60 giorni.

 

Al termine dell'incontro si è deciso di attivare un gruppo di lavoro locale che accompagni l’accreditamento dell'Avis Comunale delle Albisole ed approfondisca i prossimi passaggi nel quadro dell'accordo di rete a supporto del progetto di welfare di comunità C.A.S.A.